Audio

Edoardo IV: dalla riconquista del trono alla morte

In questa puntata analizziamo il complesso rapporto fra Edoardo IV e suo fratello Giorgio, duca di Clarence e le pesanti disfatte lancastriane di Barnet e Tewksbury che regalarono in maniera permanente la corona a Edoardo che regnò incontrastato fino alla morte, per nulla preoccupato dall’esiliato e giovane Enrico Tudor, unico erede di Lancaster che fu costretto a riparare in Bretagna.


Fonti bibliografiche:

  • Charles Ross:  “Edward IV” (University of California Press, 1974)
  • Michael Hicks:  “False, Fleeting, Perjur’d Clarence: George, Duke of Clarence 1449–78” (Headstart History 1992)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • The Era of Legends“, di Antti Martikainen dall’album “Creation of the World” (2013)
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono sotto licenza Creative Commons.

Edoardo IV: dall’incoronazione alla fuga

In questa puntata analizziamo l’ascesa al trono di Edoardo di York, quale Edoardo IV, del suo inaspettato matrimonio con Elisabetta Woodville e del suo complesso rapporto con il cugino Richard Neville, XVI conte di Warwick, il quale, se fu in grado di donargli la corona, una volta ribellatosi fu anche in grado di strappargliela via.


Fonti bibliografiche:

  • Charles Ross:  “Edward IV” (Berkeley, California: University of California Press, 1974)
  • Arlene Okerlund: “Elizabeth: England’s Slandered Queen” (Stroud, 2006)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • “Ancient Church Choral Music (medley 2)”, di Origen Music Artists
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono sotto licenza Creative Commons.


Errata corrige: il fenomeno del parelio (Sun Dogs in inglese) non è costituito da “piccoli cristalli di ghiaccio che si rifrangono nell’atmosfera“, come detto nel podcast, ma ovviamente è la luce del sole che si rifrange nei piccoli cristalli di ghiaccio. Per un approfondimento vedere la relativa pagina di wikipedia.

Esempio di parelio
Esempio di parelio (foto di Erik Axdahl tratta da Wikimedia Commons)

Riccardo, duca di York

In questa puntata esaminiamo la figura di Riccardo di York, duca di York. Capo della casa di York fece continua opposizione alla politica messa in atto dai consiglieri di Enrico VI e da sua moglie Margherita d’Angiò fino a che lo scontro sfociò nel conflitto noto come la Guerra delle Due Rose.

Fonti bibliografiche:

  • Goodman Anthony:  “The war of the Roses” (Routledge & Keenan 1990)
  • Storey Robin: “The end of the house of Lancaster” (Sutton Publishing 1986)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • Oldtown” di Iska, dall’album “Fuoco Nero
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono disponibili su www.jamendo.com sotto licenza Creative Commons.

Il regno di Enrico VI dall’incoronazione allo scoppio della guerra

In questa puntata analizzeremo la situazione politica e militare dell’Inghilterra dal 1422 al 1455 e delle conseguenti divisioni fra i pochi nobili raccolti intorno a Enrico VI e sua moglie margherita d’Angiò, causate anche da un re debole e mentalmente instabile, e la fazione degli scontenti capitanati da Riccardo di Conisburgh, duca di York, futuro capo della fazione degli yorkisti.

Fonti bibliografiche:

  • Maurer Helen: “Margaret of Anjou: Queenship and power in late medieval England” (Boydell press, 2004)
  • Ralph Griffiths: “The reign of Henry VI” (Berkeley 1981)

Musiche di sottofondo utilizzate nell’episodio:

  • “Tempo di Minuetto (pour 4 flûtes à bec)”, di Arnaud Condé
  • E come sempre, per i ringraziamenti: “Susan”, di Vvsmusic

Ci scusiamo per la qualità non ottimale della voce (c’è un po’ di distorsione); stiamo sperimentando diversi luoghi, condizioni e microfoni per la registrazione.

La Guerra delle due Rose: l’Inghilterra fra XIV e XV secolo

In questa puntata daremo uno sguardo d’insieme a com’era l’Inghilterra fra il XIV e il XV secolo, nei suoi aspetti sociali e politici vedendo come la Guerra dei Cent’Anni e le ripetute epidemie che flagellarono il paese portarono a diversi cambiamenti nell’assetto sociale. Vedremo anche come la nobiltà prese sempre più spazio, per i legami di parentela che legavano molti di loro alla famiglia reale e per i numerosi uomini che si raccolsero sotto di loro divenendo dei veri e propri eserciti privati che, durante l’imminente Guerra delle Due Rose, fecero tutta la differenza possibile.

Fonti bibliografiche:

  • Norman Davies: “Isole. Storia dell’Inghilterra, della Scozia, del Galles e dell’Irlanda” (Mondadori, 1999)
  • Alison Weir: “Lancaster and York: War of the Roses” (Ballantine Books, 1996)

Musiche di sottofondo utilizzate nell’episodio:

  • Tourdion, by Vvsmusic
  • Susan, by Vvsmusic