Archivi tag: Re d’Inghilterra

Edoardo VI: il re ragazzino

In questa puntata analizziamo il regno di Edoardo VI, erede di Enrico VIII, che salì al trono a nemmeno dieci anni.

Data la minore età il potere fu sempre in mano ad altri, nella fattispecie prima nelle mani dello zio Edward Seymour e poi nelle mani del potente John Dudley.  Questi due uomini furono, quasi di fatto, i veri sovrani del paese, poiché da politici consumati quali erano riuscirono ad avere il consiglio di reggenza nelle proprie mani.

Nella puntata non abbiamo parlato delle politiche economiche intraprese da Dudley e ci spendiamo due parole qui. Dapprima si decise di “impoverire” le monete rendendole, in percentuale, fatte molto più di argento che di oro, ne seguì un periodo di estrema confusione che aggravò la situazione già precaria. A questo punto ci si affidò a un noto mercante londinese che, grazie a complesse operazioni finanziarie compiute presso la borsa di Anversa riuscì a riportare le finanze in condizioni più stabili.  Nel 1552 vi fu anche una temporanea interruzione dei pessimi raccolti che avevano impoverito il paese per anni, altra cosa che contribuì a gettare le basi per una futura ripresa economica.

 


Fonti bibliografiche:

  • Erickson Carolly “Bloody Mary: The life of Mary Tudor”   Ed. Quill 1993

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

Entrambi i brani sono sotto licenza Creative Commons.

L’ascesa dei Tudor; la dinastia che pose fine alla Guerra delle Due Rose

In questa punata ripercorriamo rapidamente le orme dei Beaufort che, con la persona di Margaret Beaufort, attraverso il matrimonio con Edmund Tudor generano una nuova dinastia destinata non solo a porre fine al trentennale conflitto che dilaniava l’Inghilterra, ma anche a regnare sull’Inghilterra per circa un secolo.

Nota: se verso la fine della puntata sentite un ritmico grattare di fondo è…uno dei nostri gatti che grattava alla porta per prendere possesso della sua seggiola, incognite della registrazione!!


 

Fonti bibliografiche:

  • Michael K. Jones, Malcolm G. Underwood:  “The king’s mother, Lady Margaret Beaufort, Countess of Richmond and Derby” (Cambridge University Press 1993)
  • Neville Williams:  “The life and time of Henry VII” (Weidenfeld and Nicholson 1973)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • Knight Time” di Simon Bowman
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono sotto licenza Creative Commons.

Riccardo III

In questa puntata analizziamo Riccardo III ultimo re di York e ultimo esponente, in linea indiretta, della Casa dei Plantageneti che da fratello fedele divenne lo zio che imprigionò i nipoti nella Torre e si prese la corona. Figura cangiante, ritratto come un gobbo deforme e malvagio da Shakespeare, dalla storiografia Tudor e dalla tradizione e che, eppure, ancora oggi divide gli storici…


Fonti bibliografiche:

  • Hammond, Peter W. & Sutton, Anne:  “Richard III: The Road to Bosworth Field” (Constable, 1985)
  • Fields, Bertram:  “Royal Blood: Richard III and the Mystery of the Princes” (Harper Collins 1998)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • Benedictus“, di Zero Project dall’album “Fairytale 2: The orchestral expansion” (2010)
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono sotto licenza Creative Commons.

Edoardo IV: dalla riconquista del trono alla morte

In questa puntata analizziamo il complesso rapporto fra Edoardo IV e suo fratello Giorgio, duca di Clarence e le pesanti disfatte lancastriane di Barnet e Tewksbury che regalarono in maniera permanente la corona a Edoardo che regnò incontrastato fino alla morte, per nulla preoccupato dall’esiliato e giovane Enrico Tudor, unico erede di Lancaster che fu costretto a riparare in Bretagna.


Fonti bibliografiche:

  • Charles Ross:  “Edward IV” (University of California Press, 1974)
  • Michael Hicks:  “False, Fleeting, Perjur’d Clarence: George, Duke of Clarence 1449–78” (Headstart History 1992)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • The Era of Legends“, di Antti Martikainen dall’album “Creation of the World” (2013)
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono sotto licenza Creative Commons.

Edoardo IV: dall’incoronazione alla fuga

In questa puntata analizziamo l’ascesa al trono di Edoardo di York, quale Edoardo IV, del suo inaspettato matrimonio con Elisabetta Woodville e del suo complesso rapporto con il cugino Richard Neville, XVI conte di Warwick, il quale, se fu in grado di donargli la corona, una volta ribellatosi fu anche in grado di strappargliela via.


Fonti bibliografiche:

  • Charles Ross:  “Edward IV” (Berkeley, California: University of California Press, 1974)
  • Arlene Okerlund: “Elizabeth: England’s Slandered Queen” (Stroud, 2006)

Musiche di sottofondo utilizzate in questo episodio:

  • “Ancient Church Choral Music (medley 2)”, di Origen Music Artists
  • Susan“, di Vvsmusic (per la parte dei ringraziamenti)

Entrambi i brani, di cui ringraziamo gli autori, sono sotto licenza Creative Commons.


Errata corrige: il fenomeno del parelio (Sun Dogs in inglese) non è costituito da “piccoli cristalli di ghiaccio che si rifrangono nell’atmosfera“, come detto nel podcast, ma ovviamente è la luce del sole che si rifrange nei piccoli cristalli di ghiaccio. Per un approfondimento vedere la relativa pagina di wikipedia.

Esempio di parelio
Esempio di parelio (foto di Erik Axdahl tratta da Wikimedia Commons)